NYC/MIA
Ore 13:15
Londra
06:15
SG/HK
01:15
CONTATTO

Aumento del fatturato alberghiero attraverso le prenotazioni alberghiere dirette al sito

Mettere le "teste nei letti" per il marchio globale di hotel di lusso

Il cliente:

Il marchio leader nel mercato degli hotel di lusso per soggiorni prolungati, con 11 proprietà in tutto il mondo, ha cercato di limitare la sua dipendenza dalle OTA, aumentando le entrate attraverso le prenotazioni dirette sul sito.

Sfida:

Gli obiettivi in corso erano di affermare il marchio come hotel premium per soggiorni di lunga durata, ottenere una crescita sostenuta e la redditività attraverso le prenotazioni alberghiere dirette sul sito e raggiungere nuovi segmenti di clienti, come i viaggiatori di lusso per il tempo libero, aumentando al contempo le vendite dirette al cliente principale esistente, i viaggiatori d'affari aziendali.

Intuizione:

Per questo marchio, la maggior parte dei marketer avrebbe potuto naturalmente orientarsi verso la progettazione di programmi mediatici rivolti al cliente primario preesistente del marchio. B2B ospiti aziendali in cerca di alloggi per soggiorni a lungo termine. Tuttavia, dopo uno studio approfondito del mercato e della concorrenza, Criterion Global ha imparato rapidamente che la strada più veloce per una crescita efficiente del marchio era, forse in modo controintuitivo, quella di fare appello ai clienti. entrambi la clientela aziendale principale del marchio, così come gli ospiti leisure di lusso che apprezzano i servizi a lungo termine.

Come molti marchi di hotel indipendenti e boutique, il nostro cliente con soggiorni di lunga durata ha attirato un pubblico di dirigenti aziendali con il lusso di pensare oltre i tradizionali programmi di fidelizzazione. Indipendentemente dagli itinerari, che si estendevano sia nei giorni feriali che in quelli festivi, sia il pubblico aziendale che quello del tempo libero erano, nel loro nucleo, consumatori di lusso che spesso diffidano dalle prenotazioni tramite le OTA (agenzie di viaggio online) e sono invece propensi a prenotare direttamente con una struttura. Con una strategia mediatica in atto per capitalizzare questa caratteristica dei viaggi di lusso, il nostro cliente è stato in grado di eliminare l'enfasi sul marketing incentrato sulle OTA e di passare a una più redditizia pianificazione mediatica diretta al consumatore.

Soluzione:

Pensando in modo globale, abbiamo anche notato che i viaggiatori a lungo raggio sono i primi a soggiornare in hotel per più notti - un segmento di pubblico perfetto per un marchio di hotel di lusso a lungo termine. Con location che vantano servizi di lusso nel cuore di diverse città internazionali di livello mondiale, la proposta di valore era chiara.

Da lì, abbiamo elaborato una strategia che utilizza il "digitale" sicuro per la privacy. data-mining" per analizzare questo sfuggente ospite di lusso giramondo. Partendo dai dati di spesa delle carte di credito prontamente disponibili, i nostri specialisti dei dati hanno identificato la clientela internazionale che il marchio sarebbe stato maggiormente in grado di attrarre, e da dove la maggior parte di loro viaggiava. Queste intuizioni hanno creato le basi per una crescita a lungo termine, realizzata da:

  1. Tradurre la strategia di marketing e le risorse di marketing del marchio per rivolgersi a un pubblico internazionale più ampio.
  2. Identificare i mercati giusti per gli investimenti nei media. Media globalimirato ai mercati chiave con un programma a rotazione stagionale, ha aiutato a raggiungere gli ospiti con esigenze di alloggio immediate, offrendo la migliore opportunità di crescita delle prenotazioni alberghiere dirette sul sito, al costo più basso.

Risultati:

Questa strategia internazionale direct-to-consumer, mirata ai mercati globali chiave, ha contribuito ad alleviare la dipendenza del marchio dalle OTA. Sebbene le OTA e i metasearch siano ancora una parte inevitabile della strategia mediatica del brand nel lower-funnel, il nostro lavoro ha portato a un aumento significativo delle prenotazioni alberghiere dirette sul sito e a un aumento del numero di prenotazioni. ritorni sull'investimento per il nostro cliente, con una crescita costante dei ricavi su base annua negli ultimi undici anni consecutivi.

Da +5 a +12% Crescita annuale del RevPAR

+57% Crescita delle chiavi totali del marchio

Agenzia Media da primato per 11 anni consecutivi